Storia Gianni e Devis - AMBRA, AGATA,

Faccio seguito ad un post pubblicato da Annalisa Vagliasindi Danese presidentessa dell'associazione El Rayo Verde Galgo Rescue, che chiede di scrivere in poche righe la mia esperienza con i cani di razza Galgo spagnolo. Fino ad ottobre del 2017 non conoscevo nemmeno l'esistenza di questa razza. Premetto cani ne ho avuti sempre fin da bambino, avevo pochi anni che mia mamma aveva portato a casa il nostro primo amico peloso.... una simil Cockerina di nome Furia. Poi arrivò Nerino (un meticcio nero e bianco) che é cresciuto insieme a me per ben 17 anni! Da lì in poi un continuo convivere con tante creature (fino a 7!). Ora convivo con 9 cani. Sono i miei figli! Come dicevo ho conosciuto i Galgo spagnoli per caso! Girando i post di Facebook un bel giorno mi vedo un Galgo tigrato ( si chiamava Tristan) sembrava uno dei miei piccoli levrieri ma gigante! Contattai immediatamente El Rayo Verde Galgo Rescue e mi scrisse Annalisa! Ci fu subito una bellissima sensazione è sintonia! Ci accordammo immediatamente per l'adozione di Tristan. Purtroppo avendo un gatto, dovetti cambiare cane e mi fu proposta Gemma. Per me andava bene in ugual maniera. Mi bastava adottare e portare via dal rifugio un anima! Pensate che ancora non conoscevo tutte le storie brutte sui Galgo. Cominciai da lì a leggere e ad informarmi sulle sfortune che capitano a questi poveri e innocenti esseri! Arrivò Gemma il 14 ottobre 2017 e quel giorno mi cambiò la vita! Non sono esagerato! Quando ci siamo conosciuti io e Gemma, sembrava che stessimo insieme da sempre! Incominciai a leggere e documentarmi sul carattere di questa razza. Ne rimasi stregato! Passano pochi mesi e la voglia di adottare un'altra creatura si fa sempre più grande! Avendo già sei cani, il mio compagno, mi disse di no! Con un piccolo trabocchetto (con la scusa dello stallo) arrivò Ambra (Corvina) il 5 maggio del 2018. Ora il mio compagno stravede per Ambra! Dormono vicini vicini! Passano i mesi, continuo a girare post su possibili adozioni e vedo la foto di Agata (Cinderella). É un colpo di fulmine! Contatto Annalisa immediatamente. Mi disse guarda che Agata é una cucciolona terrorizzata. Io dico farò il possibile per farla star bene e il 8 febbraio 2019 arriva anche lei! Ci viene consegnata in braccio perché era completamente terrorizzata.... Non vi dico le lacrime nel vederla così impaurita! Io dico sempre: la crudeltà umana non ha mai fine! Con tanto amore Agata é cambiata! Si é rilassata ed è diventata una piccola teppa! Vivace, giocherellona e un po' birichina! Direte tutti come fai con tutti quei cani? Eravamo a quota otto. Purtroppo la voglia di salvare anime innocenti e aiutare l'associazione El Rayo Verde Galgo Rescue era tanta! Passa un anno esatto dall'arrivo di Agata, che vedo il video di Linda, una cucciola di 6/7 mesi. A vederla mi erano scese lacrime e tanti brividi nel vedere questa piccola terrorizzata! Ed ecco che il 8 febbraio 2020 vado a prendere Linda! Questa piccola creatura indifesa ha fatto piangere me è tante altre persone! Ora Linda, é passato oggi giusto un mese, sta bene, si è integrata nel gruppo e si è affezionata tanto ad Agata! La mia gioia é vedere il cambiamento di loro in giro di poco tempo. La fiducia che mi hanno dato é impagabile! Spero che con questo racconto possa aiutare a far adottare altri Galgo bisognosi. Vi garantisco che se ne adotterete uno, non ve ne pentirete! Sono cani dal carattere buonissimo, tranquilli! Non li sentirete mai abbaiare.... sembrano ingombranti ma non lo sono proprio! La mia grande gioia é vedere le mie bimbe nasone correre e giocare felici! Loro vi saranno grati per sempre! Sono fedeli al padrone in modo smisurato! Vi prego adottate, adottate, adottate! Gemma (tigrata), Ambra (tigrata), Agata (grigia e bianca) e Linda (nera e bianca) vi salutano!
Testimonianza di: Gianni Goattin